Alstom venderà fino a 150 treni regionali a Trenitalia per 910 milioni di euro

Nuova importante commessa per il colosso ferroviario. Alstom ha rivelato venerdì 6 agosto di aver firmato un contratto quadro con l’operatore nazionale italiano Trenitalia per la fornitura di 150 treni regionali e la loro manutenzione. Per il momento il primo ordine fermo riguarda solo 19 treni, ma se mai verranno consegnati tutti i treni, il gruppo francese intascherà circa 910 milioni di euro. Questi treni Coradia Stream, che possono viaggiare fino a 160 km/h, saranno progettati e realizzati negli stabilimenti italiani di Alstom.

Il successo di Coradia

« Questo accordo conferma il know-how e l’esperienza di Alstom, che fornisce treni e tecnologie ferroviarie all’avanguardia utilizzate in tutto il mondo, ha affermato Michele Viale, amministratore delegato di Alstom Italia. Siamo orgogliosi di dare impulso ad una visione di trasporto regionale verde, in linea con gli obiettivi nazionali in tema di transizione ecologica. ».

TUO INDICI

Non è la prima volta che Trenitalia si rivolge alla compagnia francese: nel 2016 l’operatore aveva già ordinato 150 treni. I Coradia Stream hanno molto successo anche in altri paesi. Non più tardi di giugno, la Danimarca ha dimostrato il suo interesse firmando un accordo quadro da 2,6 miliardi di euro. Un mese prima, la Germania aveva acquistato 32 treni da Alstom per 200 milioni di euro.

Adriana Zampa

"Fanatico del caffè. Amante dei viaggi professionista. Esploratore sottilmente affascinante. Nerd zombi. Creatore malvagio. Appassionato appassionato di musica."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *