I pallavolisti persi contro l’Italia 1:3, la Francia li aspetta agli ottavi di finale

Aggiornamenti: 09.09.2021 22:31
Rilasciato:

Ostrava – I pallavolisti cechi hanno concluso la parte fondamentale dell’Europeo con una sconfitta con la sovrana Italia 1:3 nei set 20:25, 21:25, 25:23 e 22:25. Nel Gruppo B di Ostrava, la formazione del tecnico Jiří Novák è finita nel quarto periodo e negli ottavi di lunedì affronterà il francese, vincitore dell’Olimpiade di Tokyo.

Anche quattro anni fa, i pallavolisti perdevano contro l’Euro al termine delle lotte di gruppo in Italia e affrontavano la Francia agli ottavi di finale. A Katowice nel 2017, invece, gli allora campioni in carica hanno sorpreso i francesi e, dopo aver vinto 3: 1 in set, avanzato ai quarti di finale, in cui hanno perso contro la Germania.

“Non dobbiamo vergognarci. Abbiamo giocato quello che potevamo. Ci manca ancora un po’ per poter competere con queste squadre per molto tempo. Ma la prestazione è stata bella”, ha detto Novák alla televisione ceca.

Ha giocato contro gli italiani per la prima volta dall’inizio nel ruolo di Dito universale, al polacco è stata data l’opportunità sul muro e subito dopo l’intervento di un giovane di 22 anni sopra la rete, i cechi hanno portato 9 : 6 nel primo set. Ma non hanno mantenuto il comando per molto tempo. L’avversario più forte è passato a 15:11 e i giocatori di casa del primo set hanno perso con una differenza di cinque punti.

All’Ostravar Arena, i fan hanno visto la Coppa d’Oro per la migliore squadra del campionato europeo e le prestazioni di combattimento dei rappresentanti in futuro. Ha deciso il secondo set equilibrato nella finale Pinali con un servizio schiacciante e ha chiuso il set con tre punti di fila – ace, punto diretto e ace.

Anche nel terzo set, i cechi hanno guidato e questa volta hanno premiato la sala del coro con una grande cavalcata. Dopo lo scambio combattuto e il finale di Vasin, sono aumentati a 12: 7. Finger ha poi servito bene e Vašina e Liber Moník hanno ballato con un vantaggio di 17: 9 dopo ogni palla vincente.

“Abbiamo detto che ci saremmo divertiti un po’ quando il pubblico fosse arrivato e avessimo creato un’atmosfera fantastica. Quindi abbiamo fatto qualcosa di stupido e spero che sia stato d’aiuto”, ha detto Monik. Anche se gli italiani si sono ritirati bruscamente alla fine, i giocatori di pallavolo nazionali hanno trasformato il terzo setball in un’auto dopo il passaggio di Pinali.

Nel quarto set, gli italiani hanno mostrato ancora una volta come hanno ricevuto il servizio. Anche Pinali (22 punti) e Michieletto (20) hanno segnato da un buon passaggio. I cechi hanno già perso 8:16. Il blocker Patočka o lo smacker Licek sono saliti a bordo, Janouch ha registrato ed è riuscito a ridurre a 21:22, ma alla fine i sei volte campioni d’Europa italiani hanno mostrato di nuovo la loro forza.

“Abbiamo gestito molto bene il terzo set, forse al di là delle nostre possibilità. Abbiamo iniziato con il quarto errore, non sono stati in grado di recuperare e ci è voluto tutto il set”, ha detto Novák, e Moník ha aggiunto: “Abbiamo lottato per ogni punto .ma ci siamo chiusi e siamo arrivati ​​alla fine”.

A Ostrava, i pallavolisti hanno iniziato con una sorprendente vittoria di 3:1 sugli sloveni, poi hanno perso 1:3 contro la Bielorussia, hanno perso 2:3 contro la Bulgaria dalla partita e hanno sconfitto il Montenegro senza perdere il set.

Campionato Europeo di Pallavolo:

Girone B (Ostrava):

Bulgaria – Bielorussia 3: 1 (13, 18, -24, 22), Repubblica Ceca – Italia 1: 3 (-20, -21, 23, -22).

Tavolo finale:

1. Italia 5 5 0 0 0 15:2 418:336 15
2. Slovenia 5 3 0 0 2 10:6 379:333 9
3. Bulgaria 5 2 1 0 2 10:9 415:405 8
4. CR 5 2 0 1 2 10:10 442:446 7
5. Bielorussia 5 2 0 0 3 7:10 348:390 6
6. Montenegro 5 0 0 0 5 0:15 291: 383 0

Gruppo D (Tallinn):

Germania – Slovacchia 3: 2 (20, 17, -25, -25, 9), Francia – Estonia 3: 0 (18, 17, 19).

Tavolo finale:

1. Francia 5 5 0 0 0 15:1 397:317 15
2. Germania 5 3 1 0 1 13:6 463:389 11
3. Croazia 5 1 2 0 2 9:11 443:461 7
4. Lettonia 5 1 0 2 2 8:13 434:489 5
5. Slovacchia 5 0 1 2 2 8:14 453:502 4
6. Estonia 5 0 1 1 3 6:14 414:446 3

Programma degli otto finali:

Sabato 11 settembre: 17:30 Russia – Ucraina, 20:30 Polonia – Finlandia (entrambe Danzica).

Domenica 12 settembre: 16:00 Italia – Lettonia, 19:00 Germania – Bulgaria (entrambe Ostrava), 17:30 Olanda – Portogallo, 20:30 Serbia – Turchia (entrambe Danzica).

Lunedì 13 settembre: 16:00 Slovenia – Croazia, 19:00 Repubblica Ceca – Francia (entrambe Ostrava).

Europa Italia pallavolo maschile

Adriana Zampa

"Fanatico del caffè. Amante dei viaggi professionista. Esploratore sottilmente affascinante. Nerd zombi. Creatore malvagio. Appassionato appassionato di musica."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *