La nipote di Benito Mussolini, uno dei più votati alle elezioni comunali di Roma | Candidata di estrema destra, è riuscita a rinnovare la sua poltrona di consigliere

La nipote del dittatore fascista Benito Mussolini, Rachele Mussolini, ha ottenuto il maggior numero di voti alle elezioni comunali di Roma tenuto domenica e lunedì, secondo il conteggio quasi rilasciato questo mercoledì.

Rachele Mussolini, 47, candidato per il partito di estrema destra Fratelli d’Italia (IDE), ha ottenuto più di 8.200 voti dopo aver contato il 97% dei voti. Divenne così il più votato della capitale italiana.

Mussolini, eletto per un secondo mandato come consigliere, sostiene che il suo cognome non ha nulla a che fare con la sua popolarità. “La persona è più importante del suo cognome, per quanto pesante possa essere”, ha detto al quotidiano La Repubblica.

Mussolini e i suoi “amici della sinistra”

“Ho molti amici di sinistra”, ha sottolineato la figlia di Romano, quartogenito del dittatore fascista, morto nel 2006, che era pianista jazz e sposò nel 1962 la sorella dell’attrice Sophia Loren, anche lei aspirante a essere un artista famoso.

Altri discendenti del dittatore italiano sono entrati in politica, tutti di destra, tra cui la sorellastra di Rachele, Alessandra, ex deputata al Parlamento europeo.

I partiti di destra sono stati sconfitti alle elezioni locali di domenica e lunedì in Italia, avendo perso le elezioni in città chiave come Milano, Napoli e Bologna.

A Roma, dal 17 al 18 ottobre, è in programma un secondo turno tra il candidato di destra Enrico Michetti, avvocato e conduttore radiofonico, e il candidato di centrosinistra, l’ex ministro dell’Economia Roberto Gualtieri.

Al primo turno Michetti ha ottenuto il 30% dei voti, contro il 27% di Gualtieri, che comunque è il favorito, secondo diversi sondaggi.

Adriana Zampa

"Fanatico del caffè. Amante dei viaggi professionista. Esploratore sottilmente affascinante. Nerd zombi. Creatore malvagio. Appassionato appassionato di musica."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *