L’adattamento dell’anime che vorremmo avere in un videogioco

Un vero monumento manga, Un pezzo è cresciuto rapidamente in un grande del genere Shonen insieme sfera del drago. Creato da Eiichiro Oda, è pubblicato sulla rivista Weekly Shonen Jump dal 1997, ma soprattutto è quello che vende più libri al mondo. Da allora abbiamo perso il conto dei capitoli e degli episodi di anime attualmente trasmessi in streaming. Seguiamo le avventure di Rufy e della sua ciurma in un mondo dominato dai mari e nell’età d’oro della pirateria.

Il nostro eroe viaggerà così gli oceani per diventare il prossimo re dei pirati. Più che un buon passo, è soprattutto l’universo e i tanti personaggi messi in scena da Oda che fanno Un pezzo un mostro nel suo campo, senza dimenticare il suo umorismo e le sue tante lotte dantesche. Ovviamente l’opera ha beneficiato di un adattamento anime della Toei Animation che potete trovare in streaming su DNA nella sua interezza. Ma per quanto riguarda i videogiochi?

Buon servizio di fan ma non di più?

Attualmente in pieno svolgimento nella terra di Wano (o Terra del Wa), i fan di Un pezzo aspettatevi molto da questo climax del manga (ricordiamo che il mangaka aveva dichiarato che saremmo presto arrivati ​​all’ultimo arco narrativo, anche se il punto finale senza dubbio non sarà prima di qualche anno). L’anime riceve un trattamento all’altezza di questo arco, soprattutto perché ci troviamo in un’atmosfera molto importante per il paese di origine poiché è preso in prestito dal Giappone feudale. Vorremmo quindi che oltre al manga e all’anime, un futuro gioco Un pezzo dello stesso calibro che può immergerci in quest’isola.

La serie è stata ancora in grado di offrirci adattamenti di successo offrendo una buona dose di fan service. Pensiamo in particolare a One Piece: Pirate Warriors, di Crociera Un Pezzo Ulimited o a One Piece: Unlimited World Red. Grazie a questi titoli i fan possono rivivere i momenti migliori della serie con titoli spesso incentrati sul combattimento, oltre a godersi scenari originali. Altri erano nella media o deludenti, ma ricordiamo in particolare la più grande delusione degli ultimi anni: One Piece: Cercatore del mondo. Un sogno per gli appassionati poiché era un action-RPG open world abbastanza ambizioso.

Il gioco di One Piece che vorremmo avere

Un pezzo è un lavoro che pesa abbastanza da sperare di vedere un giorno un titolo che supererà il solito fan service. Mentre il sogno di un gioco open world in cui esplori l’intera linea della Grand Line sembra quasi utopico, puoi almeno sperare in questo genere di cose solo nell’ambito di Wano. Una volta che l’anime ha finito di lanciare l’intero arco, non saremmo contro un nuovo gioco di ruolo open world che coprirebbe tutte le storie e i diversi combattimenti mentre ci permetteva di esplorare i diversi angoli dell’isola.

un pezzo anime wano kuni 3

Sperando però che gli errori del passato servano a regalarci una partita molto ambiziosa. Per coloro che conoscono la topografia, Wano Kuni sarebbe un magnifico parco giochi, soprattutto perché l’isola è piena di luoghi abbastanza vari. Un vero piccolo Giappone rivisitato da Oda in salsa pirata, che mescola una certa bellezza con qualcosa di più oscuro per via dell’influenza del terribile Kaido sulla regione. Se gli adattamenti riescono a trascrivere lo spirito del manga e in particolare i combattimenti, aspettiamo chi ci darà l’emozione dell’avventura e della scoperta con un mondo ben costruito, e con tutta la ciurma giocabile e non solo Rufy, perché non interpretare Zoro in un progetto del genere sarebbe ovviamente deplorevole.

Ma chi per realizzare questo folle progetto? Pochi studi riescono a vincere per un gioco del genere, ma inevitabilmente ci viene in mente CyberConnect2, che si è già avventurato in questo campo con Dragon Ball Z Kakaroth. Speriamo che l’ultima generazione di console riesca a realizzare questo sogno che è un po’ il Un pezzo giocatori che sono fan del pirata. Nel frattempo, è possibile trovare l’anime in streaming su ADN per vedere il proseguimento dell’arco di Wano.

Adriana Zampa

"Fanatico del caffè. Amante dei viaggi professionista. Esploratore sottilmente affascinante. Nerd zombi. Creatore malvagio. Appassionato appassionato di musica."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *