Un Real Madrid imperiale sigilla l’ottavo

Sceriffo Tiraspol0

Real Madrid3

SCERIFFO Atanasiadi; Cristiano, Arboleda, Dulanto, Costanza; Addo, Thil, Kolovos (Nikolov, min. 59), Castañeda (Yansane, min. 59); Bruno (Julien, min. 59) e Traoré (Cojocaru, min. 81).

REAL MADRID Cortese; Carvajal (Lucas Vázquez, min. 65), Militao, Alaba (Nacho, min. 65), Mendy (Marcelo, min. 61); Casemiro (Blanco, min. 85), Kroos, Modric; Rodrygo (Asensio, min. 85), Vinicius e Benzema.

Obiettivi 0-1, minimo 30: Alaba. 0-2, minimo 45: Croo. 0-3, min.55: Benzema.

Arbitro Szymon Marciniak (POL). Ammonì Mendy e Costanza.

stadio Sheriff Stadion Tiráspol davanti a 6.500 spettatori. Un ragazzo è sceso in campo nel primo tempo per chiedere un autografo a Benzema.

Tiraspol – Il Real Madrid si è qualificato con autorità agli ottavi di Champions League sconfiggendo lo Sceriffo in una partita che si è decisa nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo con due reti di Alaba e Kroos che hanno superato le poche resistenze della squadra locale

Si tratta di un nuovo recital dei tre tenori –Kroos, Modric e Casemiro–, tra cui in testa il centrocampista tedesco, autore di un gol cartesiano, il secondo, regola e bisellatura.

Questa squadra non è la stessa caduta a Madrid contro la squadra moldava. È una macchina ben oliata in cui nessuno è stonato. La difesa si è calmata, il centro campo è un’orchestra e l’attaccante vede il gol con facilità.

Dopo la vittoria dell’Inter contro lo Shakhtar a Milano, le sorti del girone D si decideranno nell’ultima giornata al Santiago Bernabeu. Il Madrid, con dodici punti, ne prende due agli italiani, quindi vale il pareggio per essere il primo del girone.

La squadra bianconera ha superato l’alito cattivo di giocare in Transnistria, territorio non riconosciuto dall’ONU, con una prestazione che ha deliziato i tifosi locali.

Adriana Zampa

"Fanatico del caffè. Amante dei viaggi professionista. Esploratore sottilmente affascinante. Nerd zombi. Creatore malvagio. Appassionato appassionato di musica."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *