Attico con vista su Central Park venduto per 165 milioni di euro

Un quadrilocale con vista su Central Park a New York è stato venduto per 165,7 milioni di euro, come ha scritto ieri il Wall Street Journal.

Il venditore, il miliardario americano Daniel Oh, aveva comprato questo appartamento solo due anni fa metà prezzo, secondo il post.

Il Appartamento di 900 mq, situato nel grattacielo 220 di Central Park South nel cuore di Manhattan, è stata una delle vendite di case più costose fatte a New York quando è stata acquistata da Oh, secondo il rapporto, in cui si afferma che il suo nuovo acquirente non è diventato noto.

Il 61enne Oh ha una fortuna stimata, secondo Forbes, in circa 3,5 miliardi di euro.

È il fondatore della società di investimento con sede a New York “Och-Ziff Capital Management”, che ha cambiato nome nel settembre 2019 e fu ribattezzato Scultore dopo uno scandalo di corruzione in cui Oh è stato direttamente coinvolto.

Nel 2016, la società ha pagato 413 milioni di dollari per risolvere le accuse di aver corrotto funzionari nella Repubblica Democratica del Congo, in Libia e in altri paesi africani.

Secondo la US Securities and Exchange Commission, Oh è stato coinvolto personalmente nel caso di corruzione dopo aver emesso un ordine per due transazioni illegali nella RDC.

Quando ha acquistato l’attico a Central Park nel 2019 aveva già cambiato il suo luogo di residenza per motivi fiscali essendosi trasferito in Florida ma aveva in programma di utilizzare questo appartamento a New York come residenza occasionale, secondo la pubblicazione.

Segui lei Voce di Atene su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

María Mele

"Esperto di bacon sottilmente affascinante. Tipico pioniere della tv. Appassionato appassionato di zombi. Estremamente introverso. Professionista del web. Internetaholic."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.