basso con la Colombia per Perù e Argentina

David Ospina ha subito un infortunio durante la partita Coppa d’Italia tra Napoli e Fiorentina, dove la sua squadra è stata eliminata da questa competizione e anche il colombiano ha dovuto lasciare il campo, preoccupato per la sua partecipazione con il Selezione Colombia per le partite contro Perù e Argentina nelle qualificazioni sudamericane.

Leggi anche: Il Napoli ha confermato il motivo per cui David Ospina è partito con disagio in Napoli-Fiorentina

Dopo l’abbandono della partita, la squadra napoletana ha riferito che “il portiere colombiano ha avuto qualche problema nel primo tempo e ha iniziato a zoppicare. Ha stretto i denti, ma Spalletti è stato costretto a sostituirlo per il ritorno di Meret. le condizioni di Ospina Saranno valutati nei prossimi giorni.

Tuttavia, anche se venerdì la squadra italiana ha rilasciato una nuova dichiarazione in cui afferma che il colombiano si sarebbe sottoposto alle visite mediche sabato. il mezzo italiano La mattina, segnalato che l’assenza di David Ospina Sarebbero almeno due settimane.

Leggi anche: David Ospina preoccupa la Nazionale colombiana: si è infortunato nella partita Napoli-Fiorentina

David Ospina sarà assente per almeno due settimane e rischia anche di essere convocato dalla sua squadra, che a fine mese prenderà parte alle qualificazioni ai Mondiali. Con Bologna e Salernitana sarà sicuramente la volta di Alex Meret, rientrato appena 48 ore fa dopo l’interruzione dovuta al coronavirus”

Con i tempi di recupero stimati dai media italiani, David Ospina sarebbe basso per le partite contro Perù e Argentina con il Selezione Colombia, perché se le due settimane fossero trascorse, il colombiano ritornerebbe fino al 28 gennaio, giorno della partita contro la squadra Inca al Metropolitan Stadium di Barranquilla.

Infine, è il primo infortunio subito dal portiere colombiano in questa stagione, dove ha iniziato nel Napoli, disegnando il suo gol in 10 occasioni in zero e ricevendo 17 gol.

Leggi anche: Da David Ospina a Falcao García: i colombiani che hanno sognato di raggiungere il Real Madrid

Natanaele Auriemma

"Lettore pluripremiato. Analista. Specialista musicale totale. Esperto di Twitter. Guru del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.