Divieto di circolazione in 20 comuni della regione nord-orientale di Ano Adigi

Il suo governo locale della Regione Autonoma Italiana di Ano Adigi deciso stasera di adottare misure più severe, a causa dell’aumento di casi di coronavirus.
Più nello specifico, da dopodomani, saranno obbligatorie la mascherina protettiva negli spazi aperti e la mascherina Ffp2 per l’utilizzo dei mezzi di trasporto. Contestualmente, in venti comuni situati ad Ano Adigi (la maggior parte dei quali sono zone di lingua tedesca), dove si registrano i tassi di contagi più alti, si è deciso di imporre misure ancora più severe, con la chiusura di bar e ristoranti a 6 nel pomeriggio e divieto di circolazione dalle 20:00 alle 5:00. Per il momento gli impianti sciistici della zona rimarranno aperti, ma l’ingresso è consentito solo con “Tessera vaccinata verde”. Secondo i media, infine, per il periodo natalizio è prevista una forte riduzione delle prenotazioni dei turisti italiani e austriaci.

Novità di oggi:

Censimento 2021: Cosa fare per chi non ha ricevuto il dossier

Keratsini: rabbia e domande sulla morte del bambino di 8 anni rimasto bloccato nella porta di una fabbrica

Guarda le 24 aree con le più non vaccinate in Grecia

Seguilo protothema.gr su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, nel momento in cui accadono, su Protothema.gr

.cnt”, “bottoming”: true, “offTop”: “.header”,”window”: 639 }”>

Vicenzo Russo

"Evangelista della birra. Ninja dell'alcol. Appassionato di zombi appassionato. Futuro idolo dei teenager. Appassionato di musica. Esperto di cultura pop".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.