Egan Bernal non è più tra i primi cinque al mondo, questa è la sua nuova posizione nella classifica UCI

Egan Bernal non è più uno dei migliori cinque al mondo, questa è la sua posizione nella classifica UCI/VUELTA A ESPAÑA

Non è un segreto per nessuno che il ciclista Egan Bernal è diventato il corridore colombiano più importante degli ultimi anni, i suoi titoli al Tour de France 2019 e al Giro d’Italia 2021 lo confermano e, sebbene non abbia avuto la sua migliore prestazione nel recente Giro di Spagna, ha riconosciuto di averlo fatto non era al suo meglio, continua ad essere il miglior pilota latinoamericano del momento.

Ma, per ogni evenienza, cosa c’è di meglio del Unione Ciclistica Internazionale (UCI) a testimoniarlo, però, la sua inattività nei giorni scorsi lo ha fatto scomparire dai primi cinque piloti del mondo odierno. Va ricordato che lo ‘scarabeo’ ha fatto la storia in pochi anni nel WorldTour, poiché a soli 24 anni è uno dei ciclisti più giovani a vincere due grandi giri.

Tuttavia, le stagioni diventano anno dopo anno più difficili, in quanto bisogna riconoscere che l’attuale generazione di ciclismo è una delle più competitive degli ultimi anni e i giovani talenti mostrano giorno dopo giorno che il livello è in aumento. Nomi come Tadej Pogacar, Mathieu Van der Poel, Remco Evenepoel ed ovviamente, Egan Bernal, lo ratificano.

Nonostante il giovane corridore di Zipaquirá continui a far parlare di sé, alcuni dei suoi rivali hanno approfittato della chiusura della stagione per accumulare più punti nella classifica UCI e, secondo l’ultimo aggiornamento della più grande entità ciclistica, questo ha ferire il colombiano.

Come pubblicato sul portale web dell’UCI, Egan è ancora il miglior latinoamericano nella classifica UCI, ma la sua nuova posizione nella classifica mondiale è cambiata, come appare ora nella sesta casella dopo essere stato superato dall’olandese Mathieu Van der Poel, che corre le classiche di fine anno e ha raccolto diversi punti, va segnalato che è arrivato terzo nella sempre impegnativa Parigi-Roubaix.

Fino a pochi giorni fa Egan In questa classifica era quinto, ma ora Van der Poel lo ha soppiantato ed è entrato nella top-5 con 2691 punti, lasciando la ‘giovane meraviglia’ con 2576 unità.

QUESTA E’ LA TOP-10 ATTUALE DEL RANKING UCI:

1. Tadej Pogačar – Emirati Arabi Uniti – 4628 punti

2. Wout van Aert – Jumbo-Visma – 4507

3. Primož Roglič – Jumbo-Visma – 3449

4. Julian Alaphilippe – Deceuninck-Quick Step – 2924,67

5. Mathieu van der Poel – Alpecin-Fenix ​​- 2691

6. Egan Bernal – Granatieri INEOS – 2576

7. Sonny Colbrelli – Vittoria del Bahrain – 2548

8. João Almeida – Deceuninck-Quick Step – 2084

9. Richard Carapaz – Granatieri INEOS – 2068

10. Matej Mohorič – Il vittorioso del Bahrain – 1897

L’ULTIMA GARA DI EGAN IN QUESTA STAGIONE:

Egan Bernal Si appresta a chiudere quest’anno la sua stagione ciclistica e lo farà nella storica corsa del Giro de Lombardia, competizione che si svolgerà questo sabato, 9 ottobre, sul territorio italiano.

Bernal Parteciperà alla prestigiosa classica con l’obiettivo di lottare per le prime posizioni della competizione, anche se sarà abbastanza difficile pensare a un possibile titolo, dal momento che saranno presenti diversi piloti esperti su questo tipo di terreno.

Dopo aver vinto il Giro d’Italia, aver partecipato a varie competizioni ed essersi piazzato tra i primi 10 del Giro di Spagna, Egan cercherà di chiudere il suo anno in bellezza, dove ha mostrato che a poco a poco il suo mal di schiena viene completamente superato.

Ora, in Lombardia, uno dei monumenti del ciclismo mondiale, insieme alla Milano-Sanremo, al Giro delle Fiandre, alla Parigi-Roubaix e alla Liège-Bastoña-Liège, il colombiano aspira ad essere nella parte finale con i migliori , perché la gara avrà un roster di lusso in cui si incontrano i migliori ciclisti del momento.

Nomi come Julian Alaphilippe, Tadej Pogacar, Primož Roglič, Alejandro Valverde, Vincenzo Nibali, Thibaut Pinot, Tao Geoghegan Hart, Romain Bardet, Simon Yates, Remco Evenepoel e i colombiani Rigoberto Uran e Esteban Chaves (vincitore della gara nel 2016), sono alcuni di coloro che aspirano a mantenere l’ultimo monumento dell’anno.

CONTINUA A LEGGERE:

Incontro di merengue: James Rodríguez ha trattato David Beckham come una “leggenda” in una visita a sorpresa a Dubai
Video | Conclusa la partecipazione di María Camila Osorio al primo round dell’Indian Wells Open

Adriana Zampa

"Fanatico del caffè. Amante dei viaggi professionista. Esploratore sottilmente affascinante. Nerd zombi. Creatore malvagio. Appassionato appassionato di musica."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.